JET Programme 2019 (Japan Exchange and Teaching Programme)

2019/1/31

 

 

Progetto, nato nel 1987, promosso dal Consiglio degli Enti Locali in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, dell'Istruzione, degli Interni e CLAIR (Council for Local Authorities for International Relations) con l'obiettivo di offrire a giovani stranieri l'opportunità di prestare servizio nei governi locali e nelle scuole medie inferiori e superiori, sia pubbliche che private. Il programma si basa sull'intensificazione dell'insegnamento delle lingue straniere in Giappone e sulla promozione degli scambi internazionali (anche attraverso l'insegnamento di sport).


Coordinator for International Relations (CIR)

Località richiedente: Ichinomiya (Aichi)
Situata nella prefettura di Aichi, e legata con il comune italiano di Treviso da un patto di amicizia, questa città richiede un italiano, laureato, preferibilmente originario di Treviso, che sia interessato a lavorare nella posizione di CIR (Coordinator for International Relations) e che collabori attivamente con l'amministrazione locale nella promozione della cultura italiana, e di Treviso in particolare, intenzionato anche in futuro a contribuire ad approfondire l'interscambio tra le due città.

Il candidato prescelto svolgerà presso il comune di Ichinomiya, dipartimento istruzione e cultura, le seguenti attività:
• lavoro di traduzione e interpretariato relativo alle attività di scambio con la città di Treviso;
• tenere contatti con aziende o strutture pubbliche italiane nell'ambito della promozione degli scambi culturali ed economici, nonché in occasione della visita annuale a Treviso di studenti delle scuole medie di Ichinomiya;
• organizzazione di seminari in cui viene presentata la città di Treviso;
• impegnarsi attivamente per presentare l'Italia e la città di Treviso presso le scuole elementari e medie della città di Ichinomiya (si auspicano circa sessanta visite l'anno ad istituti di istruzione, per promuovere la reciproca comprensione).

I candidati dovranno essere in possesso di una laurea e avere un'ottima conoscenza della lingua italiana e giapponese (Livello N1 del JLPT). Costituisce titolo preferenziale l'essere originari di Treviso.
Per maggiori dettagli sui requisiti richiesti, fare riferimento alle Application Guidelines scaricabili di seguito.
Il programma avrà decorrenza dal 4 agosto 2019.

Il bando e i moduli per la domanda sono reperibili di seguito. Dopo aver letto bene il bando Application Guidelines, stampare e compilare i moduli come prescritto. Le domande di partecipazione, corredate di tutti i documenti richiesti e nel numero di copie prescritte dal regolamento, dovranno pervenire entro il prossimo 8 marzo 2019 a:

Ufficio Culturale (JET)
Ambasciata del Giappone in Italia
Via Quintino Sella, 60
00187 Roma

L'Ambasciata effettuerà verso la seconda metà di marzo 2019 (data provvisoria: 18 marzo) una prima selezione delle candidature sulla base della documentazione inviata; i candidati che supereranno tale selezione ne riceveranno notifica via e-mail, e verranno invitati a sostenere un colloquio, che si svolgerà fra l'8 e il 12 aprile 2019 presso l'Ambasciata del Giappone.

.

Documentazione per CIR (Coordinator for International Relations):

Application Guidelines (inglese)

Application Form

Application Form Chart Sheet

Applicant Self-Report of Medical Condition

Statement of Physician (solo se necessario)




Per ulteriori informazioni, contattare lo 06-48799-1, o scrivere a ryugaku@ro.mofa.go.jp.
 

Per ulteriori informazioni di carattere generale relative al JET Programme